Addio Pelé, mito del calcio

Addio Pelé, mito del calcio

Scompare un altro mito del calcio dopo 2 anni dalla scomparsa di Maradona, anche Pelé ci ha lasciati all’età di 82 anni.

Pelé, pseudonimo di Edison Arantes do Nascimento nato in Brasile il 23/10/1940, tre volte campione del mondo col Brasile, nel 1958, 1962 e 1970; un vero fenomeno con la maglia del Brasile.

È stato un grande calciatore col ruolo di centrocampista o attaccante.

La Fifa gli riconosce il record di goal realizzati in carriera.

Terminata la carriera agonistica nel 1977, preferì dedicarsi ad altro compreso il mondo musicale componendo anche la colonna sonora del film autobiografico “Pelé” del 1977, recitò anche nel film “fuga per la vittoria” del 1981.

Nel 1992 venne nominato ambasciatore delle Nazioni Unite e successivamente dell’UNESCO ed ancora ministro dello sport, dove Pelé propose una legge per combattere la corruzione del calcio brasiliano.

Ha combattuto contro l’uso di sostanze stupefacenti e contro le discriminazioni razziali.

A distanza di un mese dall’ultimo ricovero, il 30 novembre u.s., per l’aggravarsi del suo tumore al colon Pelé oggi, 29 dicembre 2022 ha lasciato la vita terrena.

Addio grande mito!

260 Visualizzazioni
Marisa Piacentini

Marisa Piacentini

Sogno un mondo migliore, dove conti l’anima delle persone. Scrivo cose vere, belle e anche fatti spiacevoli, son pungente con chi si lascia manipolare e dominare ma giro sempre a testa alta e col sorriso!