LACCO AMENO, LA TORRE DEL MUNICIPIO ILLUMINATA DI BLU A SOSTEGNO DELL’UNICEF

LACCO AMENO, LA TORRE DEL MUNICIPIO ILLUMINATA DI BLU A SOSTEGNO DELL’UNICEF

Il comune di Lacco Ameno rinnova l’adesione all’iniziativa “Go Blue” promossa da Unicef e Anci

In occasione della Giornata mondiale dell’infanzia che quest’anno coincide con l’anniversario dell’approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il comune di Lacco Ameno ha rinnovato l’adesione solidale, illuminando la Torre del Municipio, in Piazza Santa Restituta che diverrà l’emblema del progetto denominato “Go blue”.

La speciale illuminazione di blu, ha l’obbiettivo di sensibilizzare la comunità sull’importanza del ruolo delle Istituzioni, per tutelare i bambini e i ragazzi con i loro bisogni e diritti.

Un percorso che se interviene, con effetti diretti o indiretti, sulla vita e sul benessere dei bambini e dei ragazzi presenti sul territorio comunale, contribuisce a realizzare l’obiettivo di “Città Amiche dei bambini e degli adolescenti”, un programma lanciato dall’Unicef e dalle Nazioni Unite nel 1996. Perché una Città Amica è una città impegnata in un processo continuo di miglioramento dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Una delle missioni del comune di Lacco Ameno è accendere i riflettori su questioni cruciali, promuovendo azioni concrete per migliorare la vita dei bambini.

La partecipazione attiva di tutti è fondamentale per garantire che l’Unicef possa continuare la sua missione di proteggere i diritti dell’adolescenza, dell’infanzia e sul valore dei bambini, visti non solo come il futuro della nostra società, ma anche come un dono del presente da sostenere e tutelare.

191 Visualizzazioni
Valentina Felici

Valentina Felici

Nasce a Roma dove consegue la laurea in Lettere e Filosofia presso La Sapienza. Iscritta regolarmente all’albo della Regione Campania, si ritiene una giornalista molto creativa. Da 9 anni scrive articoli per diversi quotidiani e riviste importanti. Redige comunicati stampa per alcune società di spettacolo e cultura di Roma. Attualmente, si impegna nella stesura di articoli che contrastano la violenza di genere in sinergia con alcune istituzioni pubbliche e aziende, cercando di donare un sostegno laddove ce ne sia bisogno e promuovendo numerosi programmi e campagne di sensibilizzazione.