ISCHIA: DUE LOCALI CHIUSI PER 5 GIORNI

ISCHIA: DUE LOCALI CHIUSI PER 5 GIORNI

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato di Ischia, ha disposto la sospensione per 5 giorni delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nonché di intrattenimento e pubblico spettacolo nei confronti di un locale di Ischia.

In particolare, la notte dello scorso 5 maggio, i poliziotti erano intervenuti presso il locale a seguito di una segnalazione di una rissa in atto tra alcuni avventori.

Gli operatori, giunti sul posto, avevano notato gruppi di giovani fronteggiarsi, sia all’esterno che all’interno del locale, prendendosi a calci e pugni. I poliziotti, prontamente intervenuti, avevano raggiunto e bloccato due di essi arrestandoli per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale mentre, nei giorni successivi, grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, avevano identificato altri 9 soggetti denunciandoli per gli stessi reati.

Inoltre, su proposta della Compagnia Carabinieri di Ischia, è stato disposto un secondo provvedimento di sospensione per 5 giorni delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un locale dello stesso comune.

In particolare, il pomeriggio dello scorso 23 maggio, i militari erano intervenuti presso il locale a seguito della segnalazione di una rissa in atto tra alcuni avventori. Gli operatori, giunti sul posto, avevano identificato alcuni giovani, ed accertato, grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, che gli stessi, poco prima, avevano preso parte ad una rissa, scoppiata per futili motivi, all’interno del locale.

In quell’occasione i carabinieri avevano denunciato sei ragazzi per rissa ed arrestato uno di loro per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

I provvedimenti sono finalizzati a scongiurare un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

374 Visualizzazioni
Redazione

Redazione