SCUDETTO PER LA SQUADRA DELL’ORDINE DEI FISIOTERAPISTI CHE CONQUISTA LA PROFESSIONAL LEAGUE

SCUDETTO PER LA SQUADRA DELL’ORDINE DEI FISIOTERAPISTI CHE CONQUISTA LA PROFESSIONAL LEAGUE

L’attesissima finale della Professional League, il campionato di calcio riservato agli Ordini Professionali ed ottimamente organizzato dall’AICS, Associazione Italiana, Cultura e Sport, si è conclusa con il trionfo della squadra dell’Ordine dei Fisioterapisti di Napoli, Avellino, Benevento e Caserta allenata da Luca Iorio la quale, al suo esordio in questo importante torneo, ha vinto lo scudetto battendo i campioni in carica dei Commercialisti Nola con il risultato di quattro a uno. Abbate, Passeri e Mastroianni, per lui una doppietta, sono stati i marcatori dei fisioterapisti mentre il goal della bandiera per i Commercialisti lo ha segnato il Presidente Prisco. Le reti messe a segno sono state tutte di ottima fattura, ma la più spettacolare è stato senz’altro l’eurogol di Diego Passeri.

Bello anche il colpo d’occhio riservato dagli spettatori presenti allo stadio “Alberto De Cristofaro” di Giugliano in Campania con sventolio di bandiere e cori da stadio.

Il Presidente dell’ordine dei Fisioterapisti, Dott. Paolo Esposito, ha espresso soddisfazione per la partecipazione alla Professional League. “Questi ragazzi vincendo lo scudetto – ha dichiarato il Dott. Esposito – hanno testimoniato in campo la stessa caparbietà e lo stesso impegno che quotidianamente mettono nella loro attività professionale dando ulteriormente lustro, così, alla fisioterapia tutta, non solo in Campania ma a livello nazionale. In questo campionato abbiamo dimostrato che fare gruppo ed essere uniti e compatti nel perseguire un obiettivo con determinazione e spirito di abnegazione, porta al raggiungimento dei traguardi che ci si prefigge di raggiungere. Mi piace sottolineare che questa squadra incarna alla perfezione quello che è lo spirito di impegno e di lavoro del Consiglio direttivo del nostro ordine professionale che mette quotidianamente il proprio operato a disposizione degli iscritti e, soprattutto, della cittadinanza”.

Entusiasta per la vittoria è anche il Presidente della squadra dei fisioterapisti, il Dott. Biagio Guarino. “È il primo anno – ha affermato il Dott. Guarino – che come fisioterapisti partecipiamo a questo campionato e subito abbiamo centrato la vittoria. E’ stato un onore rappresentare questa squadra. Tutti hanno fatto i sacrifici e tutti i meritano questa Coppa”.

Il Dott. Roberto Ruggiero, titolare della “Ortopedia Ruggiero, sponsor della squadra dei fisioterapisti, ha sottolineato l’importanza di questi momenti di condivisione e socializzazione.

“E’ importante per la nostra categoria professionale – ha dichiarato il Dott. Ruggiero – la partecipazione a questo tipo di manifestazioni. Ed è bello vedere che tanti colleghi fisioterapisti vengono e a sostenere la squadra a dimostrazione che lo sport è socializzazione e condivisione”.

Prima dell’inizio della partita, il Presidente dell’Ordine dei Fisioterapisti Paolo Esposito, ha voluto premiare con una targa gli atleti, il coach, i dirigenti ed i genitori dell’Ischia Baskin, squadra campana inclusiva risultata quest’anno tra le prime otto squadre d’Italia. A ritirare la targa sono giunti da Ischia il Coach/Capitano dell’Ischia Baskin, Elena Solmonese ed il giocatore Luca Di Palma.

157 Visualizzazioni
Gennaro Savio

Gennaro Savio

Attraverso la mia attività politica, sociale e giornalistica cerco con impegno ed umiltà di dare quotidianamente voce ai senza voce e agli sfruttati dell’infame società capitalistica. Per migliorare sin da subito le condizioni di vita delle masse popolari e per costruire, in prospettiva, un mondo migliore basato sui valori della pace e sull’uguaglianza economica e sociale di tutti i cittadini.