GIARDINI LA MORTELLA. INCONTRI MUSICALI CON IL DUO P. TEDESCO – C. NOVARINO VIOLONCELLO E PIANOFORTE

GIARDINI LA MORTELLA. INCONTRI MUSICALI CON IL DUO P. TEDESCO – C. NOVARINO VIOLONCELLO E PIANOFORTE

Sabato 29 giugno – ore 17:00
J.S. Bach: Suite n.3 BWV 1009
L. van Beethoven: Sonata op.5 n.2 in sol min.
W. Walton: Passacaglia per cello solo
R. Schumann: Cinque pezzi popolari op.102

Domenica 30 giugno – ore 17:00
J.S. Bach: Suite n.5 BWV 1011
L. van Beethoven: Sonata op.5 n.2 in sol min.
W. Walton: Passacaglia per cello solo
R. Schumann: Cinque pezzi popolari op.102


Con i prossimi concerti del 29-30 giugno tenuti dal duo formato dal violoncellista Paolo Tedesco e dalla pianista Cecilia Novarino nella Recital Hall dei Giardini La Mortella, si chiuderà la stagione primavera-estate dei concerti di Musica da Camera della Fondazione William Walton, mentre fino alla fine del mese di luglio, ogni giovedì alle ore 21:00, proseguiranno i concerti delle orchestre giovanili nel Teatro Greco all’aperto.

I concerti della stagione di Musica da Camera riprenderanno, dopo la breve pausa estiva, nel weekend 31 agosto – 1 settembre, proseguendo fine alla fine del mese di ottobre con la solita cadenza settimanale.

Il violoncellista Paolo Tedesco è nato nel 2001: intrapreso lo studio del violoncello al “Suzuki Academy Talent Center” di Torino con M. Mosca, si è perfezionato al Conservatorio G. Verdi di Torino. E’ vincitore di diversi premi in concorsi nazionali e internazionali fra cui i primi premi assoluti a “Giovani Interpreti” Città di Torino, “Città di Maccagno”, “Salieri” di Legnago, Città di Vimodrone, “Varallo- Valsesia Musica”, “Premio Crescendo” di Firenze, “Guadagnini” di Piacenza, Terzo Premio al Concorso “Mainardi” di Salisburgo. Grazie alla prestigiosa borsa di studio dell’associazione De Sono, ha continuato gli studi presso il Mozarteum di Salisburgo con E. Bronzi, ed attualmente presso l’Accademia Stauffer con il A. Meneses e la Pavia Cello Academy con E. Dindo. Ha partecipato a numerose masterclasses con docenti di fama internazionale e si è esibito in rinomati festival musicali e sale di tutta Europa: Teatro Regio e Teatro Carignano di Torino, National Forum of Music di Wroclav, Casa da Música Porto, Mahler Hall (Toblach), Mozarteum Solitär (Salzburg), Megaron Chorou (Kalamata), Istituto di Cultura italiano a Parigi etc. Attualmente studia presso l’Hochschule für Musik di Lipsia con P. Bruns.

La pianista Cecilia Novarino, diplomata in pianoforte col massimo dei voti e lode al Conservatorio di Torino sotto la guida di V. Drenkova, ha studiato Composizione con G.Castagnoli e si è laureata in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Torino. Ha suonato in varie formazioni in Sale e Teatri prestigiosi, in Italia (Concerti del Quirinale in diretta su Radiotre, MitoSettembreMusica di Torino, Festival di musica da camera di Cervo, Festival dei dueMondi di Spoleto, Festival di Portogruaro, Unione musicale di Torino…) e all’estero (Spagna, Armenia, Slovenia, Canada). Ha lavorato come pianista accompagnatore e maestro collaboratore per Teatro Regio di Torino, Piccolo di Milano, Bellini di Napoli etc. Ha inciso per Brilliant Classics, collabora stabilmente con la Pavia Cello Academy di E.Dindo e attualmente insegna al Conservatorio di Reggio Calabria.

In entrambi i concerti Paolo Tedesco renderà omaggio a William Walton con l’esecuzione della Passacaglia per cello solo: composta ad Ischia nel 1979 per il grande violoncellista Mstislav Rostropovich, che ne fece la prima esecuzione a Londra nel 1982, la Passacaglia per cello solo è una straordinaria composizione che impegna il solista in momenti di grande virtuosismo.

267 Visualizzazioni
Redazione

Redazione