RISSA ALL’IMBARCO DEI TRAGHETTI. LA GENTE INTERVIENE PER DIVIDERE LA COLLUTTAZIONE TRA DUE UOMINI (video)

RISSA ALL’IMBARCO DEI TRAGHETTI. LA GENTE INTERVIENE PER DIVIDERE LA COLLUTTAZIONE TRA DUE UOMINI (video)

A scene come questa non vorremmo mai assistere ma neanche vederle. Napoli, Imbarco traghetti a calata a Porta di Massa, quasi certamente il fatto è accaduto nella giornata di ieri. L’ordine della fila, composta di turisti e residenti in attesa sotto il caldo cocente, viene sconquassato da urla disumane. Uno dei passeggeri riesce a registrare l’accaduto. Una persona si sta allontanando velocemente da quello che molto probabilmente è stato un litigio fino a quel momento solo verbale. Dal video si vede un ormeggiatore, forse di una delle compagnie di navigazione, correre verso una persona di mezza età aggredendolo alle spalle con forza inaudita. Del pesante colpo si sente l’eco. A quel punto inizia la colluttazione non mancando varie minacce. Un gruppo di persone tra uomini e donne cerca di separare i due e riuscendoci con non poco sforzo, tendono ad allontanare quello che sembrerebbe essere l’aggressore. Urla strazianti, spintoni per farlo indietreggiare. Nel frattempo il soggetto aggredito sembrerebbe cercare una bottiglia di vetro nel cestino di rifiuti poco distante. Il video si interrompe lasciando però numerosi interrogativi. Possibile che non ci fosse una pattuglia delle forze dell’ordine a presidiare il porto e le operazioni di imbarco? Possibile che questo gravissimo episodio sia stato risolto solo dall’autogestione e buona volontà delle persone in fila agli imbarchi? Interrogativi che per il momento restano senza risposta ma che comunque amplificano i temi e le domande sulla sicurezza agli imbarchi per le isole.

953 Visualizzazioni
Redazione

Redazione