GIARDINI LA MORTELLA AL VIA GLI INCONTRI MUSICALI STAGIONE PRIMAVERA-ESTATE 2024 CON GIULIO BIDDAU PIANOFORTE

GIARDINI LA MORTELLA AL VIA GLI INCONTRI MUSICALI STAGIONE PRIMAVERA-ESTATE 2024 CON GIULIO BIDDAU PIANOFORTE

Sabato 30 marzo – ore 17:00
W. A. Mozart: Sonata K.457 in do min.
J. N. Hummel: Sonate n. 5 op. 81
R. Schumann: Allegro op. 8
W. Walton: Valse da “Facade”
F. Chopin: Andante Spianato e Grande Polacca brillante

Domenica 31 marzo – ore 17:00
W. A. Mozart: Sonata K.457 in do min.
J. N. Hummel: Sonate n. 2 op. 39
R. Schumann: Allegro op. 8
W. Walton: Valse da “Facade”
F. Chopin: Andante Spianato e Grande Polacca brillante

Prenderà il via sabato 30 aprile ai Giardini La Mortella la stagione concertistica 2024 della Fondazione Walton: protagonista il pianista Giulio Biddau, musicista già affermato in campo internazionale che proprio alla Mortella ha iniziato giovanissimo la sua carriera concertistica.

Pianista di grande talento, Giulio Biddau ha studiato a Roma all’Accademia di S. Cecilia, a Parigi e a Berlino con rinomati Maestri ed è stato premiato in concorsi internazionali prestigiosissimi, come il Casagrande di Terni, il Tbilisi International Piano Competition, l’ Iturbi di Valencia, “Les Nuits Pianistiques – Lauréats SPEDIDAM” di Aix-en-Provence. Ha tenuto concerti in tutta Europa, in Cina, in Australia, in Cile, in Argentina, Paese in cui l’Associazione dei Critici Musicali gli ha attribuito importanti premi e riconoscimenti.
Si è esibito con orchestre prestigiose, quali l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, Konzerthausorchester Berlin, Brandenburgische Staatsorchester Frankfurt, Orchestre National de Montpellier, Orchestra del Palau de la Musica di Valencia, Milton Keynes City Orchestra, Tbilisi Symphony Orchestra etc.
 
Sue esecuzioni sono state trasmesse da Rai Radio3, France Musique, ABC Australia, Giappone NHK ed ha pubblicato un CD dedicato a Gabriel Fauré, un CD sull’opera di Ottorino Respighi per pianoforte a quattro mani e il recente “Scarlatti to Scarlatti” (2022 – Aparté). Docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Cagliari, sta frequentando un dottorato in musicologia alla ZHdK di Zurigo e alla KUG di Graz in Austria.
 
I programmi che Giulio presenta alla Mortella comprendono importanti composizioni pianistiche, e non mancherà un omaggio a William Walton nel giorno in cui inaugureremo la sala dedicata a Lady Walton, con l’esecuzione del Valse da Facade, unico pezzo trascritto dal grande compositore inglese per pianoforte solo, e tratto appunto da Facade, prima composizione che gli aveva dato fama universale..

288 Visualizzazioni
Redazione

Redazione